Bios Origins Seconda Edizione - Inglese

89,99 €

Editore: Ion Game Design

Autore: Phil Eklund

Giocatori: 1-4

Durata: 120-240 minuti

Lingua: inglese

 

 

 

Bios - Origins è la terza parte della trilogia di Bios. L'azione inizia molto prima della maggior parte dei giochi di civilizzazione: 200.000 anni fa o anche prima. Da uno a quattro giocatori rappresentano le sottospecie umane esistenti in quel momento: Sapiens, Neanderthal, Denisovans e Hobbit. Portali in un'avventura per allargare il tuo cervello, acquisire un linguaggio, scoprire nuovi mondi, addomesticare strani animali (come cavalcare canguri da guerra o mammut), scoprire le meraviglie e i terrori della religione, tuffarti in cerca di perle, sfidare gli dei, schiavizzare ominidi rivali, e forse entrare nell'Illuminismo. Sebbene siano possibili guerre di conquista e di religione, la maggior parte dei combattimenti sarà interna. Hai solo un controllo limitato sulla tua classe dirigente, e se i tuoi sacerdoti hanno il controllo e fanno un cattivo lavoro, verranno uccisi e usurpati da mercanti o signori della guerra. Vinci specializzandoti come civiltà culturale, politica o industriale. Ciò significa, a differenza della maggior parte dei giochi di civiltà, che una figura di culto sulla cima di una montagna in Nuova Zelanda può conquistare un imperatore che ha spazzato il mondo con i suoi eserciti. Il gioco si integra con Bios:Genesis e Bios:Megafauna, in modo che tu possa iniziare come una varietà di creature marine o terrestri intelligenti ma non del tutto linguistiche. Sono incluse due mappe e 26 pedine esadecimali, per ospitare morfologie variabili su Terra abitabile, Marte o Venere. Sono incluse le varianti solitario e cooperativa.